© 2017-2019 By Coetus Advocatorum

    Il Consiglio Episcopale Permanente, nella sessione del 23-25 settembre 2019, ha approvato le determinazioni, in vigore dal 1° gennaio 2020, riguardanti i compensi in favore degli avvocati e procuratori, i patroni stabili laici, i giudici laici, i difensori del vincolo laici e/o promotori di giustizia laici, gli uditori laici e assessori laici operanti nei tribunali ecclesiastici italiani in materia di nullità matrimoniale, i criteri di remunerazione per i sacerdoti operanti nei tribunali ecclesiastici italiani in materia di nullità matrimoniale.
    Le determinazioni, promulgate dal Presidente della CEI in data 3 dicembre 2019, prot. n. 768/2019, sono in vigore dal 1° gennaio 2020.

    06.12.2019

    Il programma dei nuovi convegni di formazione giuridica organizzati dal Vicariato di Roma e dal Coetus Advocatorum. Sono previsti i crediti per gli avvocati.

    02.12.2019

    La Pontificia Università Urbaniana si pregia invitare la S.V. Ill.ma all’Inaugurazione della Cattedra “Velasio De Paolis” presso l’Aula Magna “Benedetto XVI” mercoledì 20 novembre 2019.

    19.11.2019

    Si pubblicano i decreti del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica dopo il Chirografo di papa Francesco dell'8.05.2019.

    08.07.2019

    GIORNATA DI STUDIO DI DIRITTO CANONICO E CIVILE A CONFRONTO PRESSO IL TRIBUNALE CALABRO

    Pubblichiamo su gentile richiesta del Tribunale una giornata di studio sui diritti dei minori nell'ambito dell'Ordinamento della Chiesa e dell'Ordinamento Civile.

    25.06.2019

    ASSEMBLEA GENERALE DEL 24 MAGGIO 2019: ESITI

    All'assemblea generale del 24 maggio 2019, dopo la celebrazione della S. Messa nella parrocchia di Santa Prisca, è stata illustrata l'attività dei primi tre anni di vita dell'associazione in cui sono stati raggiunti considerevoli risultati tra cui anche il riconoscimento diocesano da parte del Card. De Donatis.

    Sono state riferite e discusse le attuali attività relative agli accordi con l'Ufficio di Pastorale familiare della Diocesi per le consulenze previe sul territorio.

    E' stato riconfermato all'unanimità l'intero Consiglio direttivo del Coetus Advocatorum (Cristiana Arru, Francesco Catozzella, Angelo Coccìa, Paola Franco, Alessia Gullo, Elisabetta Sorcini, Jorge Villa Avila).

    Alla fine è seguito un momento conviviale di fraternità.

    27.05.2019

    106 cause introdotte nell'anno 2018 di cui 97 patrocinate dai Patroni stabili (dove le parti non hanno dovuto spendere neppure un centesimo per l’avvocato, che è totalmente retribuito dal Tribunale) e solo 9 sono state introdotte dai Patroni di fiducia.
    La percentuale delle cause dei patroni di fiducia è dunque dell' 8.50% di cause introdotte a fronte di un 91,5% di cause affidate ai patroni stabili dipendenti dal tribunale.

    26.02.2019

    GIUDICARE, ACCOMPAGNARE E RAGIUNGERE LA VERITA'.

     

    Riprende il nuovo ed atteso ciclo di 4 convegni di formazione del Coetus advocatorum in collaborazione con il Vicariato di Roma al Palazzo Lateranense che si terrà dal 23 gennaio al 10 aprile 2019.

     

    Come di consueto saranno 8 le relazioni affidate ad eminenti personalità del mondo canonistico accademico e giudiziario.

    Saranno affrontati temi quali: La dimensione pastorale del giudizio di nullità del matrimonio. Il ruolo del Difensore del Vincolo tra Misericordia e Giustizia.  Le associazioni di avvocati come ponte tra pastorale familiare e pastorale giudiziaria. Consultori familiari e associazioni familiari a contatto con il fedele coinvolto in un giudizio di nullità del matrimonio. La sentenza al termine di un giudizio di nullità del matrimonio e la salus animarum: aspetti giuridici e pastorali. Il divieto di passare a nuove nozze: aspetti giuridici e pastorali.

    Relatori: Andrea Migliavacca, Concetta Caviglia, Antonio Iaccarino, Raffaele Cananzi, Hector Franceschi, Tommaso Valentinetti, Elena Di Bernardo, Pasquale Larocca

    Gli incontri avranno luogo nella Sala degli Imperatori presso il Palazzo Apostolico Lateranense dalle ore 15:00.
    È gradita conferma di partecipazione per ogni singolo evento all’indirizzo: formazione@vicariatusurbis.org

    08.01.2019

    Il 15 novembre 2018 l'associazione Coetus advocatorum è stata riconosciuta.

    15.11.2018

    Si pubblica l'elenco dei tribunali ecclesiastici italiani con tutti gli indirizzi e recapiti aggiornato al mese di ottobre 2018

    12.11.2018

    LIBELLI PER IL PROCESSO BREVE

    Procedura per il deposito nel Lazio:


    1) il libello relativo al processus brevior di norma è depositato presso la cancelleria della diocesi competente, a meno che il vescovo abbia esplicitamente rifiutato di accettarlo chiedendo il deposito in Vicariato.

    2) In alternativa si può informalmente depositare il fascicolo presso il tribunale del Vicariato,  conferendo direttamente con don Luca Sansalone, il quale prenderà contatto con il vescovo competente accordandosi sul Tribunale o la Diocesi cui sarà affidata l'istruttoria.

    24.10.2018

    Please reload

    Al principio del Terzo Millennio gli avvocati che possono patrocinare nel Foro Ecclesiastico Laziale hanno avvertito l’esigenza di associarsi (can. 310 CJC) per meglio cooperare con i Pastori nella ricerca della Verità, perché solo ricercando la Verità si raggiunge la Sapienza (Sap. 6, 22), solo attraverso la Verità si giunge a quella Giustizia che è “la base del trono di Dio” (Sal. 96), “solo nella Verità la Carità risplende” (Benedetto XVI, Caritas in veritate, n. 3).

    In questa opera di esecuzione e perfezionamento della Legge, quindi, fondamentale è da sempre la figura dell’avvocato, il cui ruolo è riconosciuto dalla stessa Parola. Nel Nuovo Testamento avvocato per eccellenza è lo stesso Gesù (1Gv. 2,1-2) o la Terza Persona della Trinità, denominata dall’Evangelista “Spirito Paraclito” (Gv. 14, 16; 15, 26), “posta a difesa della luce contro le tenebre e della verità contro la menzogna”. Infine, quasi Athleta Justitiae, San Bernardo paragona l’avvocato alla SS. Madre di Dio Advocata nostra.